STORiE di stra-ordinaria follia

STORiE di stra-ordinaria follia, la cultura oltre la crisi

Da sempre il nome di STORiE è stato preceduto dal termine ‘Spazio’, in virtù della sua natura ibrida e accogliente di luogo in cui coesistono una libreria indipendente (Puntoacapo) e una società di comunicazione e organizzazione di eventi culturali (Schiribis). Tutto, dalla disposizione del mobilio all’organizzazione degli ambienti, è stato pensato per accogliere, includere, fare insieme. E infatti, col tempo, attorno a STORiE si è costruita una piccola comunità di lettori, autori, artisti, bambini, professori (…), ma anche di enti e associazioni, che qui ha trovato uno spazio in cui potersi esprimere.

Ma se l’emergenza sanitaria costringe a ripensare la concezione di questo spazio? Beh, succede che si cerca una soluzione per continuare a esistere e progettare, vere priorità di questo microcosmo.

Con STORiE di stra-ordinaria follia – finanziato dal programma di sostegno dell’Assessorato alla Cultura della Comunità Montana di Valle Camonica denominato La Cultura oltre la crisi – abbiamo pensato un programma stra-ordinario di interventi – trasmessi via web (dalla nostra pagina Facebook) e organizzati quando possibile dal vivo – pensati per raccontare il cataclisma che ci ha attraversati da diversi punti di vista, e di farlo coi corpi e le parole di chi lavora per dar voce a ciò che sta ai margini e che ora, paradossalmente, vi si ritrova confinato, senza più certezze per il futuro e senza più un pubblico con cui entrare in contatto.

STORiE di stra-ordinaria follia consta di 7 appuntamenti più una serie di letture per bambini a cura delle bibliotecarie Laura Campopiano e Alice Rigamonti e di Nicole Mazzucchelli e si svolgerà tra giugno e luglio.

Gli appuntamenti:

– 25/06: con Davide Grasso incontro intervista con Iuri Moscardi online a partire dal libro La città e il fantasma: dal muro di Berlino ai nuovi muri (Castelvecchi), con un focus sul Kurdistan 

– 27/06: con Luigi “Yamunin” Chiarella letture teatrali online di Cantalamappa (Electa Kids), “un libro per sovversive e sovversivi dagli 8 ai 108 anni”

– 04/07: con l’attrice Francesca Cecala lettura teatrale dal vivo sul tema del conforto, della solitudine, del ritrovarsi. A Malegno, in collaborazione con il circolo Sul Palco di Malegno***
 
– 08/07: con Luigi “Yamunin” Chiarella lettura online di brani inediti del suo libro in preparazione per Alegre, sul tema della classe lavoratrice nell’ambito della ristorazione, con riflessioni sulla quarantena

– 10/07: con l’attrice, poeta e cantautrice Valentina Soster riflessione dal vivo sul perdersi e ritrovarsi, tra recitato e canzone. Alle Fudine di Darfo Boario Terme, in collaborazione con l’associazione culturale Casa di Zaccaria***

– 17/07: Maurizio Parodi, formatore e ricercatore in ambito pedagogico, in dialogo dal vivo con Paolo Geroldi della scuola libertaria Selva sul tema della scuola da remoto. Luogo in via di definizione***

– 25/07: con l’attrice Filomena “Filo” Sottile monologo dal vivo tratto dallo spettacolo La punk spiegata alla nonna. A Pisogne, con il patrocinio del Comune di Pisogne***


***Gli eventi dal vivo si svolgeranno nel massimo rispetto della normativa vigente per il contenimento del Covid-19, pertanto sono previsti ingressi a numero chiuso. “Numero chiuso” è un concetto che non ci piace, ma è l’unico modo in cui possiamo in qualche modo tornare a incontraci e scambiarci idee, non solo virtualmente.

Vi invitiamo quindi fin da ora a prendere nota degli appuntamenti che vi interessano di più e a scriverci per prenotare un posticino e garantire la vostra presenza: p.toacapo@gmail.com

Per dettagli e approfondimenti su ogni singolo appuntamento, sulla proposta, sugli autori, sulle modalità di svolgimento e trallallà, seguiteci sulla nostra pagina Facebook e vi racconteremo tutto un po’ alla volta.

Una risposta a “STORiE di stra-ordinaria follia”

  1. […] domani 27.06 verranno pubblicati, anzi, messi in onda all’interno della rassegna “STORiE di stra-ordinaria follia” a cura della libreria Puntoacapo e di Schiribis. Scrivono gli organizzatori: Con STORiE di […]

Lascia un commento